Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!

Seminario sulle tesi di argomento rosminiano

Lunedì 23-martedì 24 gennaio 2016, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive - Aula 10, Corso Bettini 84, Rovereto

Lunedì 23 e martedì 24, presso l'aula 10 del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive di Rovereto si terrà il seminario triennale sulle tesi di argomento rosminiano, aperto agli studenti che stanno elaborando o hanno già discusso una tesi magistrale o dottorale su Rosmini e/o la tradizione rosminiana.

 

Obiettivi:
 
1. Favorire la conoscenza reciproca tra giovani studiosi di Rosmini in un clima di cordialità e collaborazione.
 
2. Presentare ai colleghi di studi l'argomento o i risultati del proprio lavoro di tesi, ricevendone impressioni, scambi di idee, informazioni utili.
 
3. Confrontarsi con specialisti della figura di Rosmini intorno a temi di interesse comune (speculativi, storici, metodologici).
 
4. Ricavare, se possibile, dalla propria ricerca articoli e contributi da sottoporre alla redazione di "Rosmini Studies", rivista internazionale del Centro Studi, come avviene regolarmente dalla nascita dell'annuario.
 
 
Lunedì 23 gennaio 2017
 
Sessione 1 (ore 14.30 – 17.00) Introduce e coordina Paolo Marangon
 
Lorena Catuogno: Antonio Rosmini: Il sapere dell'unità e l'unità dei saperi. Un’indagine epistemologica.
 
Giuliano Ruzzier: L’essere trinitario nella Teosofia di Antonio Rosmini Serbati.
 
Francesca Mastracchio: Nel Respiro dell'Essere. La teoria della prassi di Antonio Rosmini e la sua analogia alla dimensione nuziale trinitaria.
 
Federico Croci: Il fondamento dell’essere. La semantizzazione del nulla in Antonio Rosmini.
 
 
Dibattito e break.
 
 
Sessione 2 (ore 17.00 – 19.00) Introduce e coordina Silvano Zucal
 
Emanuele Pili: Ontologia e intersoggettività. La forma morale dell'essere come relazione tra soggetti in Antonio Rosmini.
 
Paolo Bonafede: La filosofia dell’educazione di Rosmini, tra logica e linguaggio.
 
Sara Bornacin: Gli interessi scientifico-matematici del giovane Rosmini. Dal carteggio con Pietro Orsi.
 
Sabrina Madeddu: Rosmini e Paoli: dalla teoria dell’apprendimento all’educazione della prima infanzia.
 
Dibattito e comunicazione del prof. Massimo Donà (Vita- Salute S. Raffaele, Milano).
 
 
Martedì 24 gennaio 2017
 
Sessione 3 (ore 9.00 -11.00) Introduce e coordina Carlo Brentari
 
Valentina Parpinelli: L'Essere come Bellezza. Linee di una teoria dell'arte in Antonio Rosmini.
 
Daria Trafeli: Lo spiritualismo di Antonio Rosmini a confronto con Guzzo e Sciacca.
 
Martina Galvani: L'essere umano come microcosmo nel pensiero di Antonio Rosmini ed Edith Stein.
 
Lucia Bissoli : Il dovere a salvaguardia del diritto. Un confronto tra Rosmini e Kelsen.
 
 
Dibattito e break.
 
 
Sessione 4 (ore 11.00 – 13.00) Introduce e coordina Francesco Ghia
 
Fernando Bellelli: Riconoscere la dignità umana con Vico e Rosmini.
 
Emanuele Nadalini: La riforma della Chiesa come “problema irrisolto”: Thomassin, Rosmini, Dossetti e il Vaticano II.
 
Giacomo Lorandi: «La mia casa a Novara è sempre disposta a riceverla»: Giuseppe Morozzo della Rocca, vescovo di Novara, e Antonio Rosmini (1828-1842).
 
Dibattito e comunicazione conclusiva del prof. Francesco Ghia.
 
 
Studiosi del Centro: Paolo Marangon, Carlo Brentari, Silvano Zucal, Francesco Ghia.
 
Sede: Rovereto, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, corso Bettini 84, aula 10.
 
Referente organizzativo: dott. Paolo Bonafede (paolo.bonafede@unitn.it)