Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!

Concorso "Il mio Rosmini" 2017-2018

Settembre 2017/marzo 2018, province di Trento e Verbano-Cusio-Ossola
 
Nel mese di settembre prenderà l'avvio la seconda edizione del concorso "Il mio Rosmini", riservato a tutti gli istituti superiori delle province di Trento e di Verbano-Cusio-Ossola. Per il bando e tutta la relativa documentazione consultare i documenti allegati in calce alla pagina.
 
 
Bando della II edizione del concorso “Il mio Rosmini”

 

Il Centro di Studi e Ricerche ‘Antonio Rosmini’ dell’Università degli Studi di Trento

 

in collaborazione con

 

Biblioteca Rosminiana di Rovereto, Comune di Rovereto, Istituto Provinciale

per la Ricerca e la Sperimentazione Educativa (IPRASE) della Provincia Autonoma di Trento, Accademia Roveretana degli Agiati

 

 

con i contributi del Rotary Club Rovereto Vallagarina e dell’Associazione ASCRITTI ROSMINIANI DI ROVERETO

 

 

verificato il successo della prima edizione del concorso, tenutasi nell’a.s. 2015-2016,

riserva agli Istituti scolastici di secondo grado uno spazio di presentazione di elaborati

sulla rilevanza della figura e dell’opera del grande pensatore di Rovereto (1797-1855)

nell’ambito del “Rosmini Day”, evento che si svolgerà a Rovereto dal 18 al 24 marzo 2018.

 

 

1) Finalità e Destinatari

 

L’iniziativa si propone di

 

- alimentare nei giovani la riflessione sull’attualità dell’opera di Rosmini;

 

- evidenziare temi che rappresentano momenti significativi nella formazione

della coscienza europea;

 

- mettere a confronto aspetti del pensiero rosminiano con problematiche

e riflessioni sulla contemporaneità;

 

- promuovere nei giovani la capacità di rielaborazioni critiche e originali,

a partire da tematiche ben precise.

 

 

Al concorso possono partecipare a livello individuale, di gruppo o di classe,

studenti degli Istituti scolastici di secondo grado

delle province di Trento e di Verbano-Cusio-Ossola

che abbiano affrontato un percorso didattico insieme ai loro insegnanti di materie curricolari.

 

 

Gli studenti interessati dovranno presentare un elaborato su un tema scelto tra le seguenti aree:

 

 

2) Aree disciplinari

 

Area biografica

 

▪ Antonio Rosmini e la sua famiglia

▪ La Casa natale di Antonio Rosmini a Rovereto

▪ Rosmini e Rovereto

▪ L’Istituto della Carità

▪ Il Sacro Monte Calvario a Domodossola

▪ La Villa Bolongaro a Stresa (oggi sede del Centro Internazionale di Studi Rosminiani)

▪ La Sacra di San Michele in Val di Susa

 

 

Area filosofica

 

 

▪ L’illuminismo nel pensiero di Rosmini

▪ Rosmini interprete di Kant

▪ La critica di Rosmini all’idealismo tedesco

▪ Rosmini e l’idea dell’essere

▪ Cristianesimo e filosofia in Rosmini

▪ La filosofia rosminiana della persona

 

▪ Rosmini e il male ▪ Rosmini e la libertà

 

 

Area storico-politica

 

 

▪ Rosmini e il Risorgimento italiano

▪ Il progetto federalista di Gioberti e quello di Rosmini

▪ Rosmini e Cavour

▪ Rosmini e Pio IX

 

 

 

 

Area economico-giuridica

 

 

▪ Rosmini e l’idea di Costituzione

▪ I fondamenti del diritto in Antonio Rosmini

▪ La concezione rosminiana del potere

▪ Rosmini e la proprietà

   ▪ Rosmini e il mercato

   ▪ Rosmini e la giustizia sociale

 

 

 

Area religiosa

 

 

▪ L’amore e l’amicizia secondo Antonio Rosmini

▪ Rosmini e la felicità

▪ Rosmini e l’aldilà

▪ Rosmini e le religioni non cristiane

▪ Rosmini e i mali della chiesa

 

 

 

 

 

 

Area scientifica

 

 

▪ Gli studi matematici e fisici di Rosmini

▪ Rosmini e la medicina

▪ Rosmini e le passioni del cuore umano

▪ Biologia e fisiologia nell’antropologia rosminiana

▪ Rosmini e l’istinto animale

 

 

 

 

Area artistico-letteraria

 

 

▪ Rosmini e il dibattito sul romanticismo

▪ Storia di un’amicizia: Rosmini e Manzoni

▪ Rosmini lettore dei “Promessi Sposi”

▪ I palazzi di Ambrogio Rosmini a Rovereto

▪ Le raccolte d’arte in Casa Rosmini a Rovereto

▪ Antonio Rosmini critico d’arte

▪ La polemica fra Rosmini e Foscolo ▪ La poesia di Clemente Rebora e il rosminianesimo

 

 

Area pedagogica

 

 

▪ La relazione educativa

▪ Linguaggio ed educazione

▪ Imparare a riflettere

   ▪ Educare a un grande ideale

   ▪ Rosmini e Rousseau

 

 

3) Modalità di partecipazione

 

Indicando nel titolo l’area disciplinare prescelta, si possono presentare elaborati nelle più diverse forme espressive:

 

a) relazioni in forma di saggio breve (max. 10 cartelle);

b) presentazioni multimediali;

c) drammatizzazioni teatrali e/o coreutiche;

d) composizioni musicali;

e) prodotti d’interesse artistico.

 

Le domande di partecipazione, redatte secondo il modello allegato, compilate in modo chiaro e leggibile e vistate dal Dirigente scolastico, dovranno pervenire entro il 31 ottobre 2017 al seguente indirizzo:

Il mio Rosmini” c/o Ufficio Cultura del Comune di Rovereto

corso Bettini, 43 (palazzo Alberti) - 38068 Rovereto

(calliarigiuseppe@comune.rovereto.tn.it)

 

Gli elaborati dovranno essere inviati o recapitati allo stesso indirizzo entro il 28 febbraio 2018 e saranno acquisiti dal Centro di Studi e Ricerche ‘Antonio Rosmini’ dell’Università degli Studi di Trento, tramite apposita liberatoria allegata, e successivamente devoluti al Comune di Rovereto.

 

4) Commissione

 

Una giuria di esperti, presieduta da un rappresentante del Centro Studi e Ricerche “A. Rosmini”, selezionerà le proposte pervenute in vista della presentazione finale e della premiazione che si terranno a Rovereto il giorno 23 marzo, a partire dalle ore 9.00, presso il Palazzo dell’Iprase (Rovereto, via Tartarotti 15).

Ogni gruppo o coppia o singolo studente partecipante presenterà sinteticamente le motivazioni della scelta dell’argomento, il metodo di ricerca, gli strumenti utilizzati e la performance adottata.

Oltre al contenuto degli elaborati, già precedentemente inviati, anche la qualità della presentazione sarà oggetto di valutazione da parte della Commissione, secondo criteri che saranno definiti e successivamente comunicati ai partecipanti.

 

5) Premi

 

I premi saranno così composti:

 

€. 500,00 al primo classificato

€. 300,00 al secondo classificato

€. 200,00 al terzo classificato

 

 

I risultati saranno pubblicati sul sito del Centro di studi e ricerche “A. Rosmini” www.centrostudirosmini.it .

 

A tutti i concorrenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione che potrà essere inserito

nel curriculum personale di ciascuno ai fini del credito scolastico.

 

6) Ospitalità

 

Per i partecipanti al concorso che provengono da fuori provincia l’arrivo a Rovereto è previsto per giovedì 22 marzo in tarda mattinata o nelle prime ore del pomeriggio; seguiranno le visite guidate alla Casa Natale di A. Rosmini e ad altri luoghi della città d’interesse storico-culturale.

Agli studenti ed ai loro accompagnatori saranno offerti la cena e il pernottamento con prima colazione nella struttura che sarà successivamente indicata. Le spese di viaggio saranno invece a carico dei partecipanti.

 

Contatti

 

Prof. Giuseppe Calliari, calliarigiuseppe@comune.rovereto.tn.it

 

Prof.ssa Patricia Salomoni, coordinatrice del concorso, salomoni.patricia@libero.it