Ciclo di conferenze su "Rosmini e la fenomenologia"

Ottobre 2015- Maggio 2016

Nei mesi di novembre 2015, febbraio, marzo, aprile e maggio 2016 è previsto un ciclo di conferenze su "Rosmini e la fenomenologia".

 

Il ciclo è composto dalle seguenti conferenze:

-“Rosmini nel primo Novecento. Interpretazioni e dibattiti" (prof. Fulvio De Giorgi) - 1 ottobre 2015 
 
-"L'interpretazione di Kant in Rosmini e Husserl" (prof. Markus Krienke) - 24 novembre 2015
 
-Essere, possibilità e senso: note per un confronto Rosmini-Husserl” (prof.  Mauro Nobile) – 25 febbraio 2016;
                            
-“La coscienza in Husserl e Rosmini: intenzionalità e riduzione” (prof.ssa  Carla Canullo) – 17 marzo 2016;
 
-“L’intersoggettività in Husserl, Stein e Rosmini” (prof.ssa Angela Ales Bello) – 28 aprile 2016
 
-“Il problema della percezione tra Rosmini, Husserl e Merleau Ponty” (prof Gianluca Sanna) – 16 maggio 2016

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

La prima conferenza si è tenuta giovedì 1 ottobre,alle ore 16.00, presso l'aula 113 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Fulvio De Giorgi (Università di Modena e Reggio, Centro Rosmini - Università di Trento), ha parlato di Rosmini nel primo Novecento. Interpretazioni e dibattiti.

Coordinamento Scientifico: Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

La seconda conferenza si è tenuta martedì 24 novembre, alle ore 16.00, presso l'aula 113 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Markus Krienke (Facoltà di Teologia di Lugano, Centro Rosmini - Università di Trento), ha parlato de L'interpretazione di Kant in Rosmini e Husserl.

Coordinamento Scientifico: Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ 

 

La terza conferenza si è tenuta giovedì 25 febbraio, alle ore 17.00,presso l'aula 120 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Mauro Nobile (Università degli Studi Milano-Bicocca) ha parlato di Essere, possibilità e senso: Note per un confronto Rosmini-Husserl.

Coordinamento Scientifico: Prof. Francesco Ghia, Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee.

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

La quarta conferenza si è tenuta giovedì 17 marzo, alle ore 16.00, presso l'aula 113 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Carla Canullo (Università degli Studi di Macerata) ha parlato di La coscienza in Husserl e Rosmini: intenzionalità e riduzione.

Coordinamento Scientifico: Prof. Francesco Ghia, Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee.

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

La quinta conferenza si è tenuta giovedì 28 aprile, alle ore 16.00, presso l'aula 113 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Angela Ales Bello (Centro Italiano di Ricerche fenomenologiche) ha parlato de L'intersoggettività in Husserl, Stein e Rosmini.

Coordinamento Scientifico: Prof. Francesco Ghia, Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee.

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

La sesta conferenza si è tenuta lunedì 16 maggio, alle ore 16.00, presso l'aula 113 del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14, Trento.

Gian Luca Sanna (Università di Cagliari) ha parlato de Il problema della percezione tra Rosmini, husserl e Merleau Ponty.

Coordinamento Scientifico: Prof. Francesco Ghia, Prof. Paolo Marangon

La conferenza, aperta a tutti gli interessati, rientra fra le attività specificamente rivolte agli studenti del corso di dottorato in Culture d’Europa. Ambienti, spazi, storie, arti, idee.

 

 

Contatti: Staff di Dipartimento - Lettere e Filosofia

      tel. 0461-283456

      staffdip.lett@unitn.it